Le scoperte

Tutto parte per puro caso! Una domenica d’estate, in piscina, un gruppo di studenti shiatsu stava impartendo brevi trattamenti a scopo promozionale.

L’insegnante mi parla di 5 grandi elementi, meridiani, flusso energetico, ecc. e mi sottopone ad un massaggio gratuito convincendomi ad approfondire questa disciplina attraverso un percorso formativo.

La Medicina Tradizionale Cinese mi ha rapita e i 3 anni di scuola sono stati fantastici, una serie di  esperienze e conoscenza che custodisco con amore. Questo percorso ha piantato semi molto profondi, di cui inizialmente ero inconscia ma che sapevo mi stavano portando a modificare la mia visione riguardante la vita e lo stile di vita in generale.

Attraverso il costante scambio di trattamenti tra colleghi sono riuscita a migliorare l’impulsività caratteriale, ero diventata più tollerante e paziente, la soglia del sonno si è regolata e in generale mi sentivo più contenta.

Durante questa formazione c’è stato uno scambio tra noi operatori shiatsu ed una scuola locale di Yoga.

Lo Yoga mi ha travolta immediatamente e dopo aver sperimentato vari metodi ho incontrato lo Yoga Ratna della Maestra Gabriella Cella, ed è stato amore a prima vista. Entusiasmata mi sono iscritta alla scuola e ho scoperto molte similitudini con lo Shiatsu.

Lo Yoga mi ha cambiato letteralmente la vita. Sentivo come la pratica costante e continua mi dava  struttura e maggiore fermezza. Dopo la pratica stavo meglio e mi sentivo più allegra, più disponibile e mi accorgevo di quanto ero grata ad ogni singolo giorno come non lo ero mai stata prima.

Questo percorso mi ha arricchita tantissimo sotto vari punti di vista, fornendomi nuova conoscenza, facendo scomparire molti dolori fisici, avvicinando di più a me stessa ed alla mia spiritualità e introducendomi all’Ayurveda.

E’ stato lì che ho deciso di approfondire l’Ayurveda, tanto vicina allo Yoga, iscrivendomi prima ad un corso base di Massaggio Ayurvedico Abhyangam per poi approfondire con la formazione di operatrice ayurvedica.

Studiare l’Ayurveda mi ha permesso di integrare nella quotidianità semplici aspetti che sostengono i processi metabolici fisici e mentali.

L’Ayurveda mi ha fatto fare pace con me stessa. Questa medicina spiega dettagliatamente perché l’individuo manifesta alcune caratteristiche fisico-comportamentali rispetto ad altre.

Quelli che ritenevo fossero ‘i miei limiti’, attraverso l’Ayurveda, si sono rivelati i miei punti di forza.

Spinta dal forte desiderio di sperimentare la vita in un ashram, nel 2017 ho soggiornato per 6 mesi in India presso l’Isha Yoga Center di Coimbatore fondato dal Maestro Sadhguru.

E’ stata un’esperienza molto sfidante che mi ha dato maggiore consapevolezza su quello che volevo nella vita.

Up