Abhyanga

Nella Tradizione Ayurvedica la pratica del Massaggio ricopre un ruolo di primo grado come mezzo per il mantenimento o il ripristino di uno stato di salute perfetta.

L’immenso patrimonio tradizionale indiano è approdato anche in occidente dove è possibile sperimentare queste benefiche pratiche. Uno dei massaggi più diffusi e conosciuti è l’Abhyanga, un massaggio che coinvolge l’intero corpo. Con il massaggio si armonizzano i Dosha, i sistemi funzionali o umori biologici: Vata, Pitta e Kapha.

Il massaggio Abhyanga riguarda tutto il corpo, letteralmente dalla testa ai piedi. Si eliminano le tossine fisiche e mentali, si crea un flusso emozionale positivo e il primo beneficio è la sensazione di rilassamento che invade il corpo e la mente. I dolori dovuti alle tensioni o alla stanchezza tendono a scomparire a vantaggio del proprio benessere.

È particolarmente consigliato a chi è soggetto a ansia o stress nonché per chi soffre di insonnia. Questo tipo di massaggio ha inoltre un potente effetto disintossicante per il corpo e coadiuvante per la circolazione sanguigna. In tal modo il processo di eliminazione delle scorie è attivamente stimolato e i tessuti profondamente nutriti dal sangue. Migliora le difese immunitarie e la salute della pelle che, grazie all’utilizzo di oli specifici, è idratata e coccolata. Tonifica i muscoli e ha un salutare effetto drenante.

Ottimo a fine giornata per cancellare la fatica della quotidianità e previre i processi di invecchiamento del corpo.